Accesso del Pubblico a Teatro

 

Le disposizioni sotto indicate potranno subire variazioni a seguito di eventuali aggiornamenti delle normative vigenti in tema di Covid-19; si prega il gentile pubblico di consultare il sito prima di partecipare agli spettacoli acquistati.

 

In ottemperanza al DL n.105 del 23/07/2021, a partire dal 6 agosto 2021 sarà obbligatoria la presentazione della certificazione verde Covid-19 (Green Pass) per accedere a Teatro: saranno accettate certificazioni comprovanti l’inoculamento almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 (validità 9 mesi) o la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi) oppure l’ effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore). In mancanza della documentazione necessaria non sarà consentito l’accesso a Teatro

 

 

PRINCIPI  E COMPORTAMENTI GENERALI DELLO SPETTATORE

    • A tutti gli spettatori sarà rilevata la temperatura corporea e il personale di sala, per ogni accesso, avrà l’incarico di verifica del processo automatico di controllo temperatura ed eventuale allontanamento del soggetto in caso di temperatura > 37,5 °C, dopo aver riconosciuto ed appuntato il numero di biglietto in possesso per l’eventuale rimborso comunicando oralmente anche l’informativa privacy;
    • Si invitano comunque gli spettatori a rilevare la propria temperatura corporea prima di presentarsi allo spettacolo. Se la temperatura supera i 37,5 °C o, analogamente, se si hanno sintomi simil-influenzali (tosse, dolori articolari, raffreddore) ma la temperatura non ha ancora superato i 37,5 °C, si deve rimanere comunque a casa e attuare le disposizioni previste dalla legge.
    • Si accederà a Teatro con acquisto di biglietto numerato; l’acquisto del biglietto sarà nominativo e l’elenco delle presenze sarà mantenuto per un periodo di 14 giorni in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati GDPR (EU) 2016/679.
    • Gli spettatori accederanno a Teatro secondo le tempistiche e attraverso l’ingresso indicati sul biglietto e a prendere posto nel posto assegnato al momento dell’acquisto; qualora gli spettatori occupassero un posto diverso da quello indicato sul biglietto verranno invitati dal personale di sala a prendere posto a loro assegnato.

Gli accessi presso il Teatro La Fenice saranno contingentati in funzione del settore e posto assegnato ed avverranno singolarmente presso l’ingresso indicato sul biglietto rispettivamente:

    • ingresso di Corte San Gaetano per l’accesso alla platea e alla prima fila palchi;
    • ingresso principale per la seconda e terza fila palchi (e in caso di spettacolo alle Sale Apollinee);
    • Calle della Fenice per la galleria e il loggione e per gli spettatori che necessitano l’uso dell’ascensore (in caso di spettacolo nelle Sale apollinee l’ascensore potrà essere utilizzato direttamente dall’accesso interno).

Gli accessi presso il Teatro Malibran saranno contingentati in funzione del settore e posto assegnato ed avverranno singolarmente presso l’ingresso indicato sul biglietto rispettivamente:

    • ingresso dal Campiello del Teatro per l’accesso alla platea ed alle file palchi;
    • ingresso dalla Calle del Teatro per la galleria e il loggione;

Tutti gli spettatori dovranno indossare la mascherina ed attendere all’esterno il proprio turno mantenendo la distanza minima di 1 metro dalle altre persone in attesa. All’interno del Teatro saranno previsti punti per l’igienizzazione delle mani: gli spettatori sono invitati a igienizzare le mani all’ingresso. All’interno del Teatro gli spettatori devono sempre indossare la mascherina (per i bambini valgono le norme generali).

SONO SOSPESI I SERVIZI GUARDAROBA E BAR

I posti a sedere dovranno prevedere un distanziamento minimo, tra uno spettatore e l’altro, sia frontalmente che lateralmente, di almeno 1 metro. Questa misura non viene applicata per i nuclei familiari, i conviventi e le persone che in base alle disposizioni vigenti non sono soggette al distanziamento interpersonale (detto ultimo aspetto afferisce alla responsabilità individuale). Per questi soggetti vi è la possibilità di sedere accanto, garantendo la distanza fra loro e gli altri spettatori di 1 m, nonché possibilità di ridurre il distanziamento sociale di un metro in presenza di divisori in plexiglass, anche rimovibili, da installare tra un nucleo di spettatori ed un altro.

L’uscita del pubblico a termine spettacolo avverrà in maniera contingentata mantenendo la distanza interpersonale ed utilizzando tutte e tre le scale della cavea liberando dapprima i palchi o stalli più vicini alle uscite di piano.

Gli spostamenti all’interno del Teatro devono essere limitati al minimo indispensabile e nel rispetto delle indicazioni nel caso predisposte, mantenendo il distanziamento fisico di almeno 1 metro ed indossando le mascherine di protezione.

L’utilizzo dell’ascensore alla Fenice ove presente è riservato agli spettatori di galleria e loggione e a coloro che ne necessitano, ovvero persone con disabilità motoria.

Al termine dello spettacolo si invitano gli spettatori ad uscire in maniera contingentata mantenendo la distanza interpersonale e attenendosi alle indicazioni che verranno fornite dal personale di sala.

In caso di mancato utilizzo, i biglietti non possono essere annullati, sostituiti o rimborsati (ai sensi della Normativa Italiana – Decreto Legislativo 22 maggio 1999, n. 185 – Art. 7 – paragrafo b), in attuazione alla direttiva CEE 97/7/CE).

Sarà predisposta all’interno del teatro una adeguata informazione contenente le seguenti indicazioni per gli spettatori.

Grazie per la Vostra collaborazione!

Teatro La Fenice usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione